fbpx
FAQ - Otto per mille valdese
2165
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-2165,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,qode-page-loading-effect-enabled,,qode-title-hidden,vss_responsive_adv,vss_width_768,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,transparent_content,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_1000,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

>

FAQ

Domande frequenti

Cos’è l’8×1000 ?

L’8×1000 è la percentuale dell’imposta sui redditi che i Cittadini italiani possono destinare allo Stato o ad una confessione religiosa. Questa misura nasce nel 1984, quando il Concordato tra la Repubblica Italiana e la Chiesa Cattolica introduce questa modalità di finanziamento in sostituzione, tra le altre forme, della Congrua (stipendio assegnato dallo Stato ai preti). Successivamente, tutte le confessioni religiose riconosciute dallo Stato italiano attraverso il regime delle Intese, hanno avuto la possibilità di accedere a questi fondi. Ciascuna confessione religiosa stabilisce all’interno dell’Intesa come intende utilizzare i fondi ricevuti.

Chi ha un reddito più alto dona più fondi?

No, la percentuale dell’8 x1000 non si riferisce al reddito imponibile del cittadino, ma all’intero ammontare del gettito IRPEF. Quindi nei calcoli di attribuzione non conta il reddito, ma il numero delle firme.

Come viene ripartito?

La firma serve ad attribuire alle singole confessioni o allo Stato, in modo proporzionale alle scelte espresse, il totale dei fondi pari all’8×1000 del gettito IRPEF. La parte di 8×1000 corrispondente ai cittadini che non hanno espresso una scelta viene suddivisa, con la stessa proporzione delle firme espresse, alle confessioni religiose o allo Stato.

Se non firmo che succede?

La tua scelta di non firmare verrà conteggiata tra le “scelte non espresse” e quindi la tua parte di 8×1000 verrà assegnata alle confessioni religiose o allo Stato in misura proporzionale alle firme che ciascuno di loro avrà ottenuto.

Chi può esprimere la propria preferenza sull’8×1000?

Tutti i Cittadini italiani soggetti all’imposizione fiscale.

Come posso esprimere la mia preferenza e quindi firmare per l’Otto per Mille Valdese?

Se sei un lavoratore dipendente, un pensionato o hai redditi assimilati, e/o possiedi altri redditi da dichiarare, ma non hai partita iva, puoi destinare il tuo Otto per Mille alla Chiesa Valdese e Metodista firmando l’apposito modulo 730-1. Questo modello vale sia per il 730 pre-compilato che per quello ordinario (non pre-compilato).
Se hai solo redditi di pensione, di lavoro dipendente o assimilati, e sei esonerato dalla presentazione della dichiarazione dei redditi, puoi destinare il tuo Otto per Mille alla Chiesa Valdese e Metodista firmando nell’apposito box della CERTIFICAZIONE UNICA.
Il modulo, in busta chiusa recante cognome, nome, codice fiscale del contribuente e la dicitura “Scelta per la destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille” potrà essere consegnato a mano ad un qualsiasi ufficio postale o ad un intermediario fiscale abilitato, ad esempio un CAF.
La scelta può essere espressa anche direttamente via internet.
Hai deciso di non utilizzare il modello 730 per la dichiarazione dei redditi o perché rientri nelle categorie per le quali la legge prevede l’uso del MODELLO DEI REDDITI DELLE PERSONE FISICHE, puoi firmare nell’apposita scheda dedicata alla scelta dell’Otto per Mille scegliendo la Chiesa Valdese e Metodista.

Dove posso trovare i resoconti dei progetti finanziati?

Puoi trovare tutte le informazioni alla pagina Resoconto su questo sito.

I fondi dell’OPM sono destinati solo ai valdesi?

Sono destinati esclusivamente allo Stato o alle confessioni religiose riconosciute dallo Stato italiano attraverso il regime delle Intese.

Che differenza c’è tra i fondi del 5×1000 e 2×1000?

Il 5 per mille può essere destinato a determinate finalità di interesse sociale:

  • organizzazioni di volontariato e non governative;
  • ricerca sanitaria;
  • le ASD (Società Sportive Dilettantistiche) riconosciute ai fini sportivi del Coni;
  • ricerca scientifica o universitaria;
  • comune di residenza;
  • attività di tutela, valorizzazione e promozioni dei beni culturali.

Come posso presentare la richiesta per ricevere i fondi?

Per tutte le informazioni visita la pagina  Presenta un progetto presente su questo sito.

Vuoi ricevere aggiornamenti su come vengono utilizzati i fondi dell’ Otto per Mille valdese?