Banca Etica e Tavola Valdese: insieme per sostenere pace, sviluppo, istruzione e solidarietà

Tra le sue attività la Tavola Valdese ha iniziato una collaborazione con Banca Etica per la gestione dei contributi affidatigli dai cittadini con l’Otto per mille.

Una scelta coerente con le finalità sociali dei progetti che la Chiesa Valdese finanzia proprio grazie all’Otto per mille. Banca Etica, infatti, è una banca italiana interamente dedita alla finanza etica: che non investe, cioè, in armamenti e non specula su beni primari come il cibo e che raccoglie il risparmio di cittadini e organizzazioni e lo impiega per finanziare imprese sociali, cooperative e associazioni che realizzano progetti nei settori dell’inclusione sociale; della promozione culturale e della tutela dell’ambiente.  

Nel 2014 l’Otto per Mille delle chiese metodiste e valdesi ha finanziato 1.251 progetti, di cui il 50% circa all'estero per un totale di oltre 41 milioni di euro. Si tratta di progetti sociali, culturali e assistenziali realizzati da centinaia di associazioni di diverso orientamento culturale e religioso. Sostenendo questi progetti, la Chiesa Valdese (Unione delle chiese metodiste e valdesi) cerca di promuovere pace, sviluppo, istruzione, informazione e solidarietà.

Banca Etica ha deciso di sostenere a sua volta questo impegno delle Chiese metodiste e valdesi offrendo credito a condizioni agevolate e anticipazioni sui contributi economici a  favore di tutte le organizzazioni sociali che beneficiano del sostegno della Chiesa Valdese.

 

Per maggiori informazioni:

http://www.bancaetica.it/per-organizzazioni-e-imprese/finanziamenti  





© 2017 Chiesa evangelica valdese | web & com ® | Web ADV by x-media